Cosa chiedere e tenere presente per gestire il servizio Catering al meglio

Pubblicato da  //  RICEVIMENTO, Il Banchetto

Il ricevimento di nozze rappresenta sicuramente uno dei costi maggiori dell’intero matrimonio, per cui è molto importante che tutto sia organizzato nel migliore dei modi. Le tipologie di banchetto di nozze sono molteplici e così pure varie sono le modalità di organizzazione di un ricevimento. Nel caso di  ricevimento in ristorante, ogni cosa è organizzata dagli stessi ristoratori: l’allestimento della sala, le decorazioni, i menù, i camerieri e anche la  location è quella prevista dalla struttura stessa. Invece, l’organizzazione è un po’ più complicata se si decide di avvalersi del servizio catering. Infatti, in tal caso,  occorre non solo scegliere la location ma anche organizzare ogni fase del ricevimento.

Per riuscire in questo bisogna sapere cosa è incluso nel contratto di catering e a cosa, invece, dovete provvedere voi. Si comprende come sia molto importante stipulare un contratto chiaro e dettagliato. Come per ogni altra cosa, per stare tranquilli, l’imperativo è quello di affidarsi a professionisti seri che  sappiano consigliarvi e guidarvi al meglio in ogni scelta. Per aiutarvi a fare il punto della situazione, ecco alcune delle cose da chiedere e da tenere presente per gestire il servizio catering al meglio:

  • dato che la formula catering prevede che si scelga una location in cui allestire per intero il ricevimento portandovi l’attrezzatura necessaria, chiedete se nel costo è incluso soltanto il cibo oppure anche la disponibilità di tavoli, sedie, posate ecc… 
  • se è necessario pagare un extra per copri-sedie, coperti e attrezzature: per non dimenticare nulla fate una lista delle cose che desiderate siano presenti, prima di recarvi dagli organizzatori del catering;
  • se nel prezzo è incluso il servizio dei camerieri: il servizio deve essere all’altezza della situazione sia nella qualità ma anche nella  quantità per cui fatevi dire quanti camerieri pensano di mettere a vostra disposizione;
  • chi supervisionerà l’evento il giorno delle nozze: questo aspetto è molto importante dato che in questa tipologia manca la figura del ristoratore per cui occorre che ci sia un responsabile che conosca l’arte del ricevimento che possa gestire ogni cosa facendo in modo che tutto sia ben organizzato ed ordinato;
  • se provvederanno all’allestimento dei tavoli: l’aspetto estetico non deve essere trascurato, per cui accertatevi che il personale sia in grado di gestire la situazione altrimenti provvedete voi a scegliere un addobbatore esterno che possa allestire ogni cosa seguendo i vostri gusti;
  • se hanno esperienza nel food styling ed eventualmente chiedere di visionare lavori precedenti per capire se sono di vostro gradimento. Il cibo  deve essere  buono da mangiare e bello da vedere, i piatti devono essere particolari e ben curati;
  • quanto tempo prima del matrimonio dovete comunicare i numero di invitati definitivo: in questo modo potete organizzarvi su quando  spedire gli inviti;
  • fate includere i menù speciali per bambini o adulti con particolari esigenze alimentari;

Commenta anche tu questo articolo

Clicca su "Mi piace" e seguici anche sulla nostra pagina facebook.