I Sacchettini e i Confetti

Pubblicato da  //  PREPARATIVI, Le Bomboniere

Dopo il taglio della torta, la sposa consegna i sacchetti e le bomboniere per ringraziare gli ospiti di aver partecipato alla gioia delle nozze. I sacchetti devono riprendere lo stile dell’intera giornata abbinandoli non solo alla bomboniera ma anche al tema che vi siete imposti, al tipo di matrimonio, all’abito della sposa e agli addobbi floreali. In commercio esistono svariati modelli, da quelli classici in tulle bianco a quelli più particolari in tulle di seta, pizzo o di iuta.

Il modello del sacchetto deve essere abbinato alla bomboniera per creare una composizione armoniosa. Per le bomboniere in argento o cristallo sono indicati i sacchettini dai tessuti preziosi, infatti, il semplice sacchettino in tulle sminuirebbe il valore della bomboniera. Allo stesso modo, il sacchettino non  deve essere più importante della bomboniera se questa non è preziosa. In ogni caso non si devono acquistare per forza delle bomboniere costose, basta saper creare il giusto equilibrio tra bomboniera e sacchettino ed eventualmente utilizzare, fiori, nastri e colori per arricchire la composizione.  Il bigliettino, con su scritto i nomi degli sposi e la data delle nozze, può essere inserito dentro il sacchettino o legato all’esterno con del nastro di raso o del cordoncino a cui va applicata l’etichetta adesiva del negozio che ha realizzato la composizione. Se il bigliettino viene legato all’esterno può anche avere la forma di una pergamena arrotolata. Sacchettino e bomboniera possono essere consegnati all’interno di una scatolina, preferibilmente trasparente, da chiudere con un nastro di raso.

I sacchetti  devono richiamare anche il tessuto e il colore dell’abito da sposa. Se il vostro abito è classico anche i sacchetti devono esserlo, se il vostro abito è moderno e sbarazzino i sacchetti vanno scelti in sintonia. Quindi quando vi recate a prenotarli ricordatevi bene di non farvi guidare soltanto dal vostro gusto ma tenete in considerazione lo stile del vostro abito. Per capire quanto sia importante questo abbinamento pensate a come starebbero male dei sacchetti in iuta se il vostro abito è in pizzo. Il colore dei sacchetti deve essere identico a quello dell’abito: se l’abito è bianco latte anche il sacchetto deve esserlo, se è ecrù vale lo stesso. E’ di cattivo gusto accostare abito bianco e sacchetti ecrù o viceversa.

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Oltre all’abito, il sacchetto va abbinato anche allo stile delle nozze. Se le nozze sono in stile elegante e classico, sono indicati i sacchetti in tulle di seta, di pizzo o di organza che abbiano un modello raffinato.  E’ possibile trovare in commercio modelli eleganti ma originali, come quelli a forma di borsette, le pochette arricchite con  fiori e nastri di raso o i coni ripieni di confetti tondi. Se le nozze sono in stile campestre potete scegliere dei sacchettini di iuta colorata, in cui applicare  piccoli mazzolini di fiori di campo in stoffa e rappresentazioni di frutta ed erbette.Se volete dei sacchetti colorati, il colore deve essere uguale a quello che avete scelto per il vostro matrimonio. No ai sacchetti multicolore, sceglietene soltanto uno per tutti i sacchetti.

Invece dei tradizionali sacchettini, potete far realizzare delle composizioni di fiori in stoffa in cui inserire le racchette portaconfetti. Tra le novità del momento ci sono delle scatoline trasparenti in cui mettere i confetti sfusi e i fiori in tessuto, da consegnare ad ogni invitato o da mettere sul tavolo come segnaposto.

Per la sistemazione delle bomboniere, chiedete al ristoratore di preparare un tavolo addobbato con fiori e tulle, bianco o del colore del vostro matrimonio, da far entrare in sala a fine ricevimento per la consegna delle bomboniere agli invitati. Con i sacchettini senza bomboniera da consegnare ai bambini e quelli destinati a chi non ha partecipato alle nozze, fate preparare, da chi ha realizzato i sacchetti , una grande cesta decorata con fiori e nastri da mettere sul tavolo accanto alle bomboniere, in modo da avere un bell’effetto scenografico.

Il gusto dei confetti deve essere scelto in base alla stagione. Per i mesi estivi è sconsigliato scegliere quelli al cioccolato perchè, con il caldo, tendono a sciogliersi più facilmente rischiando di rovinare il sacchetto. Sono più indicati quelli al gusto di mandorla e arancia, pistacchio o nocciola. Per i mesi invernali potete anche sceglierli al gusto di cioccolato o cioccolato e nocciole a seconda del vostro gusto. Se tra gli invitati ci sono molti bambini potete fare preparare dei sacchettini appositi per loro con all’interno cioccolattini di vari gusti, più indicate per la lora età, oppure dei pupazzetti di marzapane inseriti in scatoline trasparenti.

Commenta anche tu questo articolo

Clicca su "Mi piace" e seguici anche sulla nostra pagina facebook.