Il Diadema, valorizza il Viso rendendo la Sposa unica

Pubblicato da  //  SPOSA, Accessori, Acconciatura

Il diadema rende la sposa incantevole e, come tutti gli accessori, deve completare lo stile della sposa e non prevalere su di esso. Per questo, deve essere abbinato al vestito, all’acconciatura, alla forma del viso e ai gioielli. Può essere realizzato in diversi tipi di metalli e pietre ed  esistono svariate forme che possono essere più o meno grandi.

Il Diadema deve valorizzare il viso della sposa

Il diadema deve essere come un “fiore all’occhiello” cioè un particolare che serve ad impreziosire una sposa già splendida attirando l’attenzione sul suo viso. Proprio per questo, il diadema deve valorizzare il viso della sposa e non appesantirlo. Dal momento che esistono diverse forme di diadema è possibile scegliere quello più indicato per ogni viso in modo da creare le giuste proporzioni.

Viso Rotondo: per questo tipo di viso è indicato un diadema che abbia una leggera punta verso l’alto in modo da dare al viso un aspetto leggermente allungato riproporzionandolo.
Viso Allungato: in questo caso è indicato un diadema piatto, cioè senza punta,  perchè quello con la punta verso l’alto renderebbe il volto ancora più allungato.
Viso Ovale: questo tipo di viso ha una forma che permette di indossare qualsiasi diadema infatti, si adatta bene sia a quelli piatti che a quelli a punta.

Il Diadema si deve adattare all’acconciatura

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

In  ogni caso, prima di decidere quale diadema acquistare è opportuno provarlo con l’acconciatura che avrete per il giorno del matrimonio. L’acconciatura ideale per questo accessorio dovrebbe essere composta da capelli tirati in su in uno chignon molto alto e semplice per non appesantire troppo.

Si deve adattare al vostro look

Prima di scegliere il diadema, bisogna considerare che si deve adattare al vostro stile e che deve essere comodo. Per aiutarvi a trovare quello perfetto per il vostro stile tenete presente che va abbinato anche ai gioielli che si indosseranno il giorno delle nozze. Potete abbinare il colore oppure il tipo di pietra o di cristallo. Un altro abbinamento da fare è quello con il colore dell’abito da sposa e con le sue applicazioni:

  • se nell’abito sono presenti ricami in oro o argento, disegni colorati, applicazioni in cristallo o perline, il diadema deve essere abbinato a questi per creare un tutt’uno armonico;
  • se l’abito da sposa è color avorio, il diadema deve essere costituito da perline, e non da cristalli, per richiamare il colore;
  • se l’abito da sposa è bianco oppure ha applicazioni in cristalli, il diadema  da abbinare è quello color argento con cristalli;

Deve essere comodo

Come per molti altri accessori l’aspetto da non sottovalutare è che deve essere indossato per molte ore, per cui non deve scivolare o peggio ancora, dare fastidio perchè troppo stretto o pesante. Quando provate il diadema verificate se è della vostra misura e se è comodo facendo delle azioni che pensate farete il giorno delle nozze, come danzare, salire le scale, inginocchiarsi o sedersi.

Con il diadema si può trasformare un bel vestito in un abito da sposa da sogno ed è possibile rendere la sposa ancora più speciale regalandole un’immagine esclusiva che la distingue da tutti sottolineando il ruolo da protagonista nel suo giorno più bello.

Commenta anche tu questo articolo

Clicca su "Mi piace" e seguici anche sulla nostra pagina facebook.