Il Segnaposto, come personalizzarlo per dare un tocco in più

Pubblicato da  //  RICEVIMENTO, La Location

Il segnaposto viene scelto per il piacere di accogliere gli invitati facendo trovare loro un pensiero di ringraziamento e gentilezza sul tavolo del ricevimento. Se non si desidera assegnare i posti a tavola, in sostituzione del nome dell’invitato, si possono scrivere i nomi degli sposi e, in quanto pensiero di ringraziamento, anche una frase di ringraziamento. Dal momento che viene messo in evidenza sopra la tavola del ricevimento, non si può trascurare la funzione decorativa del segnaposto, l’attenzione per quel tocco in più che dimostra la cura per i particolari. Modelli, forme e colori del segnaposto possono essere molteplici e così pure i materiali di cui può essere costituito senza dimenticare che si può dare spazio alla fantasia realizzando dei segnaposto fai da te economici e personalizzati per rendere unico anche questo dettaglio.

Il Segnaposto di cartoncino

Gli sposi spesso li considerano, a ragione, una spesa in più che si va ad aggiungere all’infinità di cose da acquistare e per tale motivo decidono di non farli. Se non volete rinunciarci, senza spendere troppo potete realizzare i segnaposto classici cioè quelli in cartoncino scrivendo il nome degli invitati e personalizzandoli in modo da renderli particolari e perfetti per lo stile della cerimonia. Infatti, realizzando delle stampe a tema anche il semplice cartoncino, peraltro molto economico, diventa un elemento decorativo. Il tema scelto deve essere quello del vostro matrimonio, per esempio se il tema del matrimonio è il cinema, potete realizzare dei segnaposto a forma di pellicola scrivendovi sopra la frase d’amore di un film oppure mettendovi una foto di voi due. Un segnaposto che si adatta molto bene a qualsiasi stile di ricevimento si può ottenere utilizzando la carta di riso decorata con petali di fiori e foglie, si trova facilmente in commercio, non costa molto e dà un effetto romantico.

Il Segnaposto è un fiore

Il segnaposto può essere rappresentato da un fiore o da una piccola composizione di fiori che devono essere preferibilmente freschi o di stoffa. In tal caso il nome degli invitati va scritto in un bigliettino che va legato al fiore. Questo segnaposto è molto decorativo dato che i fiori portano colore e allegria. Inoltre, rappresenta un omaggio segno di sensibilità ed eleganza . Per sottolineare l’effetto decorativo potete giocare con il colore tema scegliendo i fiori di tale colore oppure, per un effetto sofisticato, scegliere fiori di un colore neutro e applicare dei nastri di raso e il bigliettino del colore tema. Naturalmente bisogna tenere presente lo stile del matrimonio e il tipo di fiori scelti per gli addobbi floreali.

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Il Segnaposto è una mini bomboniera

I segnaposto possono essere delle mini bomboniere rappresentate da piccoli oggetti anche questi personalizzabili a seconda del tema del matrimonio. Ad esempio, se il tema è il mare potranno essere delle creature marine a cui legare un piccolo sacchettino di confetti oppure delle composizioni di conchiglie. Di tendenza le scatoline trasparenti in vetro o plexiglass con dentro i confetti, potete mettere all’interno anche un fiore di stoffa per dare colore e un cartoncino con il nome degli invitati in modo che si veda da fuori. Anche il sacchettino con i confetti può essere utilizzato come segnaposto per esempio scegliendo un modello mini.

Segnaposto originali

Segnaposto simpatici sono, per esempio, le candeline a forma di torta nuziale, da accendere al momento dell’entrata in sala della vera torta nuziale; i confetti artigianali a forma di fedi intrecciate su cui è scritto il nome degli sposi e la data delle nozze che possono essere inseriti dentro le scatoline trasparenti oppure il mono-confetto, sempre con le scritte, avvolto da un un velo di tulle chiuso con un nastrino a cui va legato il cartoncino con il nome degli invitati ed eventualmente una frase di ringraziamento.

Segnaposto fai da te

Lasciando libera la fantasia si può personalizzare il proprio matrimonio rendendo unico ogni elemento. Ecco per voi alcune idee per realizzare il segnaposto:

  •  piccoli vasetti di miele o marmellata decorati con stoffa, fiorellini frutta e nastri, ideali per un matrimonio primaverile o autunnale;
  •  mazzetti di rosmarino con margheritine e stecche di cannella;
  •  mazzetti di lavanda fresca con fiori di campo;
  •  menù a forma di pergamena chiuso da un nastrino del colore del matrimonio a cui legare un confetto con i nomi degli sposi;
  •  una stampa del vostro pittore preferito con le vostre iniziali e con dedica, gli invitati potranno incorniciarla;
  •  una pergamena in cui stampare delle poesie d’amore arrotolata e decorata con dei nastrini e fiori;
  •  una pergamena con la storia del vostro amore, ideale per le storie d’amore particolarmente romantiche!
  •  se gli invitati sono pochi, delle piccole pergamene con delle frasi speciali personalizzate per ogni invitato;
  •  una scatolina con dentro il puzzle di una vostra foto;
  •  scatole tubolari di plastica trasparente chiuse con nastro e decorate con fiori riempite da cinque confetti di gusti diversi;
  •  piccole piantine con un cartellino dove scrivere il nome dell’invitato;
  •  una campanellina tirabaci decorata con un fiorellino e un cartoncino, gli invitati potranno agitarle per far baciare gli sposi;
  •  un cd musicale con le musiche che hanno accompagnato la vostra storia d’amore stampando una vostra foto e dedica nella copertina;
  •  scatoline di legno con dentro dei semi di una pianta perchè l’amore è come una pianticella che deve crescere!

Per i bambini si possono pensare dei segnaposto particolari, per esempio dei pupazzetti, delle scatoline colme di caramelle e cioccolatini oppure dei giochini con cui possono giocare tutti insieme il giorno del matrimonio.

Commenta anche tu questo articolo

Clicca su "Mi piace" e seguici anche sulla nostra pagina facebook.