Il Servizio Fotografico, come destreggiarsi tra tipologie, stili, pixel e formati

Pubblicato da  //  PREPARATIVI, Le Foto

I momenti più belli ed emozionanti del giorno delle nozze verranno indelebilmente fissati nelle foto del matrimonio. Così quando ne avrete voglia, sfogliando l’album di nozze potrete ritornare indietro nel tempo rivivendo il vostro giorno più bello. Dal momento che soltanto in pochi possono vantare di avere la passione per la fotografia, la scelta del fotografo può risultare particolarmente difficile. Per iniziare a capirci qualcosa recatevi in più studi fotografici per visionare i portfoli. Per quel che riguarda la valutazione dell’aspetto tecnico in genere è affidata al futuro sposo che, sicuramente, non avrà difficoltà a destreggiarsi tra qualità di immagine, pixel, formati e quant’altro. Per il resto, quando vi recate nello studio di un fotografo chiedete informazioni in merito alle tre fasi principali per la realizzazione di un album fotografico:

  1. la preparazione per il servizio fotografico: chiedete quale luce pensa di utilizzare, se quella naturale o artificiale ed eventualmente fatevi mostrare le foto nelle due varianti in modo da scegliere quella che più vi piace. Mettetevi d’accordo sul luogo dove effettuare le foto all’aperto proponendo la vostra idea, infatti non tutti danno la possibilità di scegliere. Se lo desiderate, chiedete se gli amici vi possono seguire durante la realizzazione delle foto all’esterno perchè non tutti lo permettono.
  2. il servizio fotografico: fatevi spiegare che tipo di foto realizza e che stile segue, quale servizio fotografico intende fare e quanti provini realizzerà.
  3. elaborazione e scelta delle foto: chiedete di vedere la raccolta di lavori già effettuati in modo da capire se è di vostro gusto lo stile con cui lavora. Informatevi se potete partecipare alla scelta delle foto da inserire nell’album e che tipo di elaborazione grafica effettua. Chiedete se la proprietà delle foto (copyright) rimane al fotografo perchè in tal caso sareste costretti a recarvi da lui per eventuali ristampe.

  Il servizio fotografico

La buona riuscita di un servizio fotografico dipende, senz’altro, dalla bravura del fotografo ma non meno importante è anche la vostra fotogenia. Per fare in modo che risultiate fotogenici basta scegliere il servizio fotografico più indicato alla vostra personalità.

Tipologie di servizio fotografico

-servizio fotografico in cui gli sposi assumono delle pose. Questa tipologia la consigliamo agli sposi più disinvolti, che non hanno difficoltà a stare al centro dell’attenzione e che amano stare davanti la macchina fotografica. Infatti, pur effettuando delle pose, le foto risulteranno comunque naturali.

-servizio fotografico in cui vengono effettuate foto spontanee. In questo caso il fotografo dovrà essere in grado di cogliere gli attimi giusti per effettuare le foto. E’ indicato per gli sposi più timidi o per chi vuole godersi il giorno del matrimonio senza dover seguire i consigli del fotografo. Se decidete per questo tipo di servizio fotografico vi dovete affidare ad un professionista serio in grado di realizzare un intero album senza pose.

– il giusto compromesso: il nostro consiglio è quello di optare per una giusta via di mezzo chiedendo al fotografo di fare alcune foto in posa dei momenti più importanti e poi per il resto di lasciarvi liberi effettuando le foto spontanee. In questo modo vi garantirete, comunque, un certo numero di foto ” standard”.

 L’album di nozze

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

 Oltre all’album per gli sposi si possono realizzare altri due album più piccoli per i genitori. Esistono varie tipologie di album di nozze da quello classico a quelli più creativi, costituiti da foto semplici o elaborate, con copertine eleganti in pelle con inserti in argemto o personalizzate con la foto degli sposi in copertina. Qualsiasi sia il tipo di album, le foto che non devono mancare sono:

  • le foto degli sposi nelle rispettive case
  • l’uscita dalla casa dei genitori
  • l’arrivo in chiesa l’entrata in chiesa
  • lo scambio degli anelli
  • la firma sul registro
  • gli sposi con i testimoni
  • gli sposi con pagetti e damigelle
  • gli sposi con i genitori
  • l’uscita degli sposi dalla chiesa
  • la foto di famiglia fuori dalla chiesa
  • la foto con tutti gli invitati fuori dalla chiesa
  • l’arrivo nel luogo del ricevimento
  • taglio della torta
  • il brindisi
  • il lancio del bouquet
  • le foto ricordo con amici e parenti

 Album Classico

E’ il tradizionale album di nozze in cui vengono inserite le classiche foto di rito. Le foto possono essere a colori, in bianco e nero o color seppia. Sono poco elaborate graficamente risultando molto semplici ma eleganti.  

Album a Libro

L’album è impaginato e strutturato come un libro con le foto stampate direttamente sulle pagine. Le foto sono elaborate graficamente con effetti speciali di luci e colori.

 

Album Misto

 E’ un album costituito sia da foto classiche che da quelle elaborate graficamente. In questo caso il fotografo deve essere abile a fare un mix in maniera creativa evitando salti di stile troppo bruschi.

Un’idea carina è quella di lasciare su ogni tavola apparecchiata del ricevimento una macchia fotografica usa e getta a disposizione degli invitati in modo da avere oltre alle foto formali del fotografo anche scatti più particolari fatti da amici e parenti.

Commenta anche tu questo articolo

Clicca su "Mi piace" e seguici anche sulla nostra pagina facebook.