Il trucco per la sposa

Pubblicato da  //  SPOSA, Trucco

Il giorno delle nozze la sposa deve essere bellissima non solo per il suo sposo ma anche per il flash della macchina fotografica. Per questo il trucco sposa deve essere eseguito da professionisti che sappiano creare il trucco migliore in base al tipo di luce che il fotografo intende utilizzare. Per avere una conferma che il trucco sia quello che vi valorizzi meglio, quando effettuate la prova trucco andate dal fotografo per vedere come venite in foto ed eventualmente apportate le modifiche necessarie.

Il make up da sposa deve avere delle caratteristiche particolari:

  • non deve appesantire il viso ma deve essere naturale;
  • ombretti, fondotinta, fard, rossetto devono essere  in armonia tra di loro;
  • non deve macchiare;
  • deve essere indelebile;
  • deve essere adatto per il tipo di luce che il fotografo intende usare;
  • sia per le prove che per il giorno delle nozze chiedete al vostro estetista di utilizzare spugnette e pennelli nuovi, eviterete spiacevoli infezioni della pelle che oltre a rimanere come brutto ricordo possono anche rovinare il vostro bell’aspetto a pochi giorni dal matrimonio;

Anche se il trucco sposa deve essere eseguito da professionisti, vogliamo, comunque, farvi conoscere alcuni “trucchi” del mestiere in modo da sapere scegliere al meglio il vostro makeup sposa. Il primo consiglio è che il trucco sia sofisticato e naturale, deve valorizzare la sposa senza appesantirla.

Il Fondotinta

Il fondotinta permette di nascondere eventuali difetti quindi deve essere scelto con cura, deve rendere la pelle vellutata e uniforme. Per evitare l’effetto lucido potete usare i fondotinta minerals, sono l’ultima innovazione nel campo del make up, garantiscono una copertura totale senza appesantire, sono in polvere e si applicano con pennelli. Per quel che riguarda la tonalità deve essere in armonia con la carnagione, evitate i colori troppo intensi. La consistenza deve essere morbida per stenderlo facilmente, se la pelle è grassa va usato un fondotinta opacizzante se, invece, è secca quello idratante. Il fondotinta va steso non solo sul viso ma anche su collo e decoltè se l’abito è molto scollato per evitare bruschi stacchi di colore.

La Cipria

La cipria ha la funzione di fissare il trucco e di rendere la pelle opaca. Va stesa bene senza esagerare con la quantità, deve essere invisibile. Il colore deve essere molto naturale, trasparente o tendente al rosa.

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Il Correttore

Il correttore non può mancare perchè copre le occhiaie che la luce del fotografo rende evidenti. Esistono dei correttori di colore verde o rosa e vengono utilizzati per coprire  specifiche imperfezioni. Il correttore rosa si utilizza per coprire le occhiaie tendenti al nero o al verde. Il correttore di colore verde si utilizza per coprire le imperfezioni di colore rosa o rosso come la couperose. Si applicano come base, vanno stesi per primi, si attende che si asciughino e poi si aggiunge sopra  il correttore classico che deve essere di un colore caldo in modo da rendere omogeneo il colorito del viso.

Gli Ombretti

Prima di applicare l’ombretto vanno stesi sulle palpebre il fondotinta e la cipria per fissare il trucco il più a lungo possibile. Per la scelta dei colori basatevi sul tipo di carnagione e sul colore dei capelli. Scegliete comunque tonalità calde come prugna, mattone, arancio o bronzo perchè si adattano meglio alla luce del fotografo. Inoltre è meglio intensificare i colori perchè la luce artificiale rende le sfumature meno evidenti. Gli ombretti deve essere stesi bene evitando brutti passaggi di colore. Per uno sguardo più intenso, le sfumature devono essere fatte in modo da aprire l’occhio e allungarlo verso  l’esterno. Il mascara deve essere waterproof, a prova di lacrime!

Il Rossetto

Le labbra devono essere ben contornate con una matita naturale per evitare che risultino troppo disegnate. Il rossetto deve essere steso bene e senza eccessi, le tonalità indicate sono quelle calde ma naturali del mattone, rosa o pesca. Evitate colori troppo delicati perchè  con le luci artificiali del fotografo non si vedrebbero. Considerando che non avrete molto tempo per i ritocchi, scegliete un rossetto a lunga durata.

Il Fard

Elemento indispensabile serve a dare colore e ad evidenziare i tratti del viso. Va steso con cura in zone diverse a seconda della forma del viso. Se avete un viso allungato va steso sugli zigomi in orizzontale e leggermente sulle mandibole. Se avete un viso rotondo va applicato sugli zigomi allungandolo verso le tempie fino all’attaccatura dei capelli. Scegliete tonalità calde che si adattino bene al vostro incarnato.

Commenta anche tu questo articolo

Clicca su "Mi piace" e seguici anche sulla nostra pagina facebook.