Finalmente le prove degli Abiti da Sposa

Pubblicato da  //  SPOSA, Abito Sposa

La ricerca dell’abito da sposa è il momento più emozionante, finalmente la futura sposina realizza il sogno di poter indossare abiti principeschi fino a trovare l’abito più bello per il giorno più importante della propria vita. L’abito deve rispecchiare la personalità della sposa e farla sentire perfettamente a suo agio. Le proposte sono tante, gli abiti variano per modelli, tessuti e ormai anche per il colore per cui per destreggiarsi al meglio occorre avere degli accorgimenti che serviranno al momento giusto.

L’Atelier

Professionalità e cortesia non devono mancare in un atelier con personale serio. Non recatevi soltanto in un atelier ma andate almeno in due o tre per affidarvi poi a quello che ispira più fiducia. Un aspetto da non sottovalutare è quello del prezzo, per cui girare per più atelier vi servirà anche a capire se i prezzi sono convenienti o eccessivi. Gli abiti da sposa escono dalle case produttrici con dei listini che possono subire rincari anche molto esosi, arrivando anche a costare, in alcuni atelier, molto più del prezzo reale. Quando vi propongono gli abiti accertatevi che siano della nuova collezione e non di quella passata perchè in tal caso dovrebbero essere venduti con lo sconto e non a prezzo pieno.

L’Abito Sartoriale

Se desiderate un abito personalizzato, allestito esclusivamente per voi, rivolgetevi a chi è specializzato nel settore abiti da sposa. I comuni sarti, seppur bravi, non hanno l’esperienza sufficiente per realizzare un capo così importante e particolare. In ogni caso con un abito sartoriale c’è un certo margine di rischio perchè si può provare solo quando sarà finito e quindi potrebbe non piacere. Se non volete rischiare, potete acquistare un abito già confezionato di vostro gusto e fare apportare dal sarto qualche piccola modifica per personalizzarlo.

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

La scelta dell’abito richiede tempo

Molto spesso capita che le future sposine si innamorino del primo abito che provano decidendo di acquistarlo. Il nostro consiglio è quello di non fare scelte affrettate per non avere ripensamenti in seguito. Anche se avete già da subito qualche preferenza, provate altri abiti per avere la certezza che la scelta sia quella giusta e non dover rimpiangere di non aver atteso più tempo prima di acquistarlo.

Un giudizio obiettivo

Quando provate l’abito dovete valutare bene se si addice alle vostre forme. Se così non fosse anche se il modello vi piace molto, dovete rinunciare a comprarlo e ricominciare a cercare l’abito che sia di vostro gusto ma che vi stia anche bene. Fatevi consigliare da un’amica che saprà vedere l’abito con un minore coinvolgimento emotivo dandovi un giudizio obiettivo.

Attenzione per i particolari

Quando provate gli abiti fate attenzione, oltre al taglio e al modello, anche ai particolari e se c’è qualcosa che non vi convince, desistete dal comprarlo! Se ciò che non vi piace è un piccolo particolare, chiedete se può essere modificato, gli atelier hanno del personale che si occupa di fare eventuali rettifiche o miglioramenti sugli abiti. Ma se le cose che non vi convincono sono tante è meglio se scegliete un altro modello. Per il vostro abito da sposa dovete essere più che convinte anche perchè c’è così tanta scelta, che non avrete difficoltà a trovare l’abito perfetto.

Cosa occorre per provare gli abiti

Se non avete avuto mai la possibilità di accompagnare qualche amica nella scelta del vestito da sposa, scoprirete, solo dopo le prime prove, che portare con sé qualche oggetto può tornare utile.

  1. Portate con voi delle scarpe con tacco, indossandole con il vestito riuscirete a capire meglio se l’abito vi slancia o se appesantisce la vostra immagine;
  2. Portate dei fermagli per alzare i capelli in modo da  poter vedere meglio il taglio del corpino. Tra l’altro gli abiti da sposa danno un effetto diverso a seconda che i capelli siano alzati o sciolti quindi legarli vi servirà, anche, per cominciare a farvi un’idea sul tipo di acconciatura più indicata per il vestito;
  3. Se il vostro decolette non è molto generoso, comprate un reggiseno imbottito e senza spalline da indossare con i vestiti da sposa per vedere meglio come vi sta il corpino;
  4. Portate con voi un piccolo specchio che vi servirà per guardarvi dietro nel caso in atelier non avessero quello portatile ;

Quando andate a provare gli abiti non truccatevi così non dovrete stare attente a non sporcarli e renderete felice il personale dell’atelier che vede fondotinta, ombretti e rossetti come delle minacce ai loro splenditi abiti.

Commenta anche tu questo articolo

Clicca su "Mi piace" e seguici anche sulla nostra pagina facebook.